Testi e ascolti della Lezione #2: Origini e sviluppi del rock’n’roll

MI0003316714

Testi e ascolti della Lezione #2: Origini e sviluppi del rock’n’roll

Lezioni Rock- Johnny B Goode di Chuck Berry

Berry scrisse questo pezzo nel 1955 e lo pubblicò il 31 marzo 1958. È la visione in chiave rock & roll del sogno americano: un povero ragazzo di campagna diventa una star grazie al duro lavoro e la sua abilità a suonare la chitarra.

Sebbene sia in parte autobiografica, è probabile che questa canzone sia stata ispirata da Johnnie Johnson che suonò il piano e compose numerose canzoni con Berry, ed è considerato il maggior contributore al sound unico di Berry.

In una versione inedita precedente, Chuck cantava “ragazzo di colore” invece di “ragazzo di campagna”, ma lo sostituì per paura che non venisse trasmesso alla radio. Rispetto al nome del ragazzo, Berry è nato in Goode Avenue a Saint Louis, Missouri.

Berry in seguito scrisse un sequel di questa canzone, chiamato Bye Bye Johnny. Il suo “concerto in B. Goode” è un’esplorazione strumentale del “Chuck Berry style” eseguita dal suo stesso maestro e inventore.

Johnny B Goode

Way down in Louisiana close to New Orleans
Way back up in the woods among the evergreens
There stood a log cabin made of earth and wood
Where lived a country boy named Johnny B. Goode
He never ever learned to read or write so well
But he could play a guitar just like ringing a bell

Go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go Johnny go, go, go!
Johnny B. Goode

He use to carry his guitar in a gunny sack
Sit beneath the trees by the railroad track
Oh, sit beneath the trees, linger in the shade
Strummin’ with the rhythm that the drivers made
People passing by, they would stop and say
“Oh my, but that country boy can play!

“Go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go Johnny go, go!
Now, Johnny B. Goode

Oh, come on Johnny, do it!
Oh, look out!

His mother told him someday he would be a man
And he would be the leader of a rock’n’roll band
Oh, many people coming from miles around
Hear him play his guitar when the sun go down
Maybe someday your name would be in lights
Saying “Johnny B. Goode tonight!

“Go, go!
Go Johnny go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go Johnny go, go, go!
Go, go, Johnny B. Goode!


Guitar Lesson



Jailhouse Rock di Elvis Presley

Jailhouse Rock è una canzone scritta da Jerry Leiber e Mike Stoller, portata al successo da Elvis Presley nel 1957.

La sua apparizione fu contemporanea all’uscita del film omonimo, con Presley impegnato nel ruolo del protagonista.

Tuttora popolarissima e probabilmente la più famosa canzone interpretata dal re del rock, è stata inclusa al 67º posto della lista delle 500 migliori canzoni di ogni tempo compilata dalla rivista Rolling Stone.

Il brano fu pubblicato come singolo avente Treat Me Nice sul lato B. Il disco raggiunse la vetta della classifica in USA per sette settimane nel 1957 e Regno Unito per tre settimane nel 1958 e nel 2005 e la quarta posizione in Olanda nel 1974 vincendo due dischi di platino.

Testo

The warden threw a party in the county jail.
The prison band was there and they began to wail.
The band was jumpin’ and the joint began to swing.
You should’ve heard those knocked out jailbirds sing.
Let’s rock Everybody, let’s rock.
Everybody in the whole cell block
was dancin’ to the Jailhouse Rock.

Spider Murphy played the tenor saxophone,
Little Joe was blowin’ on the slide trombone.
The drummer boy from Illinois went crash, boom, bang,
the whole rhythm section was the Purple Gang.
Let’s rock Everybody, let’s rock.
Everybody in the whole cell block
was dancin’ to the Jailhouse Rock.

Number forty-seven said to number three:
“You’re the cutest jailbird I ever did see.
I sure would be delighted with your company,
come on and do the Jailhouse Rock with me.”
Let’s rock Everybody, let’s rock.
Everybody in the whole cell block
was dancin’ to the Jailhouse Rock.

The sad sack was a sittin’ on a block of stone
way over in the corner weepin’ all alone.
The warden said, “Hey, buddy, don’t you be no square.
If you can’t find a partner use a wooden chair.”
Let’s rock Everybody, let’s rock.
Everybody in the whole cell block
was dancin’ to the Jailhouse Rock.

Shifty Henry said to Bugs, “For Heaven’s sake,
no one’s lookin’, now’s our chance to make a break.”
Bugsy turned to Shifty and he said, “Nix nix,
I wanna stick around a while and get my kicks.”
Let’s rock Everybody, let’s rock.
Everybody in the whole cell block
was dancin’ to the Jailhouse Rock.

Traduzione

Il direttore organizzò una festa nel carcere della contea.
La band della prigione era lì e iniziarono a urlare.
La band si agitava e la prigione iniziava ad animarsi.
Avresti dovuto sentire quei galeotti rimbambiti cantare.
Balliamo il rock, tutti insieme, balliamo il rock.
Tutti nell’intera prigione
Stavano ballando il Jailhouse rock.

Spider Murphy suonava il sassofono tenore,
Little Joe soffiava nel trombone.
Il ragazzo batterista dell’Illinois faceva crash, boom, bang,
L’intera sezione ritmica era The Purple Gang.
Balliamo il rock, tutti insieme, balliamo il rock.
Tutti nell’intera prigione
Stavano ballando il Jailhouse rock.

Il numero 47 ha detto al numero tre:
“Tu sei il più simpatico galeotto che io abbia mai visto.
Sono certo che sarei felice in tua compagnia,
Vieni e balla il Jailhouse Rock con me.”
Balliamo il rock, tutti insieme, balliamo il rock.
Tutti nell’intera prigione
Stavano ballando il Jailhouse rock.

L’inetto stava seduto su un blocco di pietra
là nell’angolo piangendo tutto solo.
Il guardiano disse: “Ehi, amico, non essere all’antica.
Se non riesci a trovare un partner utilizza una sedia di legno.”
Balliamo il rock, tutti insieme, balliamo il rock.
Tutti nell’intera prigione
Stavano ballando il Jailhouse rock.

Shifty Henry disse a Bugs, “Per amor del cielo,
nessuno ci sta guardando, ora è la volta buona per evadere.”
Bugsy si rivolse a Shifty e disse, “No no,
Voglio rimanere ancora un po’ e divertirmi.”
Balliamo il rock, tutti insieme, balliamo il rock.
Tutti nell’intera prigione
Stavano ballando il Jailhouse rock.


Elvis Presley – Jailhouse Rock (Music Video)


Guitar Lesson



Categorie:P00- [LEZIONI DI MUSICA ROCK, POP E JAZZ ], P01- I Edizione, Q08- Origini e sviluppi della canzone rock&roll

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

LINGUE, STORIA E CIVILTA' / LANGUAGES, HISTORY AND CIVILIZATION / ЯЗЫКИ, ИСТОРИЯ И ЦИВИЛИЗАЦИЯ

Sito di Lingue e Letterature comparate / Site of Comparative Languages ​​and Cultures

MASCHERE E TEATRO - MASKS AND THEATRE

Studi e Ricerche - Études et recherches - Studies and Research

- ANTONIO DE LISA (ADEL) - PITTURA, GRAFICA, SCULTURA / PAINTING, GRAPHICS, SCULPTURE

Studio Polimaterico Blu- Arte / Polymaterial Study of Art

ORIENTALIA - ARTE STORIA ARCHEOLOGIA / ART HISTORY ARCHEOLOGY

Studi orientali - Études Orientales - Oriental Studies

STORIA VISUALE - VISUAL HISTORY

CULTURE VISIVE, SIMBOLICHE E MATERIALI - VISUAL, SYMBOLIC AND MATERIAL CULTURES

LOST ORPHEUS TEATRO

LOST ORPHEUS THEATRE

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Da Sonus a Lost Orpheus: Storia, Musiche, Concerti - History, Music, Concerts

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

SONUS - ONLINE JOURNAL

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

ANTONIO DE LISA - WORK IN PROGRESS

Teatro Arte Musica Poesia - Theatre Art Music Poetry - Théâtre Arts Musique Poésie

IN POESIA - FENOMENOLOGIA DELLA LETTERATURA

IN POETRY - PHENOMENOLOGY OF LITERATURE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: